Crea sito

Viaggiatori con disabilità: due nuovi servizi

Viaggiatori con disabilità: due nuovi servizi

di SIMONA DENISE DEIANA

Viaggiatori con disabilità – due nuovi servizi

I viaggiatori con disabilità avranno presto a disposizione String Box e BookingAble.com per migliorare la loro condizione anche durante le vacanze.
I viaggiatori con disabilità sono i protagonisti di due nuovi e utili sevizi on line che saranno presto disponibili: si ispirano rispettivamente allo Smart Box e al celebre sito Booking.com, si chiamano String Box e BookingAble.com e si propongono di migliorare la condizione in cui si trovano i viaggiatori con disabilità, tracciando una nuova direzione per quanto riguarda il turismo “for all” e fornendo nuovi strumenti che rendano questi ultimi finalmente autonomi nel pieno rispetto delle pari opportunità.
Accessibilità per tutti e la possibilità di godere del proprio tempo al meglio, ovunque ci si trovi.

String Box

String Box è il primo Smart Box pensato per turisti con disabilità e con altre esigenze specifiche, nato dalla cooperazione transnazionale tra 12 organizzazioni di 7 Paesi differenti che hanno delineato proposte turistiche accessibili a tutti. Le destinazioni proposte sono Piemonte in Italia, Avila in Spagna e Sozopol in Bulgaria, ognuna delle quali offre soluzioni di tour enogastronomici, attività all’aria aperta e visite culturali. La collaborazione puntuale di esperti tour operators specializzati in turismo accessibile permetterà anche alle persone con disabilità di vivere i propri viaggi con maggior facilità e tranquillità, senza le preoccupazioni logistiche, pratiche e sanitarie che purtroppo molto spesso condizionano i propri spostamenti.

BookingAble.com

BookingAble.com, online a partire da inizio 2016, ha l’obiettivo di creare un sistema di prenotazione on line con informazioni dettagliate, aggiornate e affidabili sull’accessibilità, in modo da consentire ai viaggiatori con disabilità la possibilità di prenotare direttamente on line camere, soggiorni e servizi turistici con garanzie di buona fruibilità. Il sito, a seconda della disabilità e quindi delle necessità del viaggiatore, seleziona le strutture ricettive adatte e le informa per offrire un’accoglienza adeguata agli speciali visitatori. Inoltre garantisce informazioni utili sul territorio e assistenza turistica telefonica sull’accessibilità del territorio per i viaggiatori che prenotano attraverso il portale.

Viaggiatori con disabilità, stesse opportunità

Ogni paese civile dovrebbe essere in grado di garantire le stesse opportunità a tutti i suoi cittadini e quindi ai viaggiatori e questi servizi si muovono in questa direzione. Grandissimo è l’apporto che in questo senso possono dare i nuovi mezzi di comunicazione e il digitale che permettono di eliminare le distanze e a volte anche le barriere che spesso si frappongono tra una vita “normale” e una con disabilità.

fonte: http://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/alberobello-light-festival

Comments are closed.